Sarda News - Notizie in Sardegna


Morto per overdose il disoccupato di Castelsardo - Cronaca

Morto per overdose il disoccupato di Castelsardo - Cronaca
CASTELSARDO. È stata una dose letale di droga a stroncare la vita di Roberto Borrielli, il 47enne di Castelsardo trovato cadavere lunedì scorso in un terreno privato nel quartiere di Lu Pozzu, nella periferia urbana della città costiera. Lo ha accertato l’autopsia eseguita nell’istituto di patologia forense dell’università di Sassari dal medico legale Francesco Lubinu. L’esame, disposto dal sostituto procuratore Angelo Beccu, ha escluso che sul corpo ci fossero segni di violenza. Bisognerà ora attendere gli esiti degli esami tossicologici, richiesti dalla Procura, per capire quale tipo di sostanza abbia fermato il cuore del povero disoccupato. Le indagini dei carabinieri proseguono per cercare di risalire a chi abbia venduto a Roberto Borrielli la dose di droga che lo ha ucciso. La sua morte aveva creato grande scalpore a Castelsardo e inizialmente si era pensato anche a un delitto. Al momento del ritrovamento alcuni segni sul suo corpo avevano fatto ipotizzare - da parte dei familiari - un brutale pestaggio, ma l’esame eseguito dal medico legale ha chiarito che si trattava di macchie dovute alla decomposizione del corpo, accelerata dal gran caldo di questi giorni. Era stato un residente della zona di Lu Pozzu lunedì mattina, a notare un corpo umano riverso fra i filari coltivati e a chiamare i carabinieri. I militari, immediatamente giunti sul posto, non avevano potuto far altro che constatare il decesso di Roberto Borrielli, di cui non si avevano notizie dalle 15 del pomeriggio del giorno prima.Il disoccupato non frequentava il terreno dove era stato trovato privo di vita e non aveva alcuna ragione di essere lì domenica notte. Alla luce di quanto emerso dall’autopsia è probabile che l’uomo abbia raggiunto il terreno per assumere la sostanza stupefacente o che sia arrivato lì subito dopo averla assunta. Roberto Borrielli a Castelsardo era molto amato e apprezzato per la sua disponibilità verso il prossimo. Ieri sera nella cattedrale di Sant’Antonio sono accorsi in tanti per dargli l’ultimo saluto.

vedi su La Nuova Sardegna



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.











Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie