Sarda News - Notizie in Sardegna


Addio Nadia Toffa, l’Italia piange la dolce guerriera: ” E adesso scusatevi per quei maledetti post”

E” stata allestita dalle 12 al teatro Santa Chiara di Brescia la camera ardente per Nadia Toffa, morta questa mattina alle 7 alla Domus Salutis dove era ricoverata da luglio. I funerali si svolgeranno invece la mattina di venerdì 16 agosto in Duomo. Alle esequie parteciperanno colleghi e amici di Mediaset. I dettagli sul nostro giornale partner Quotidiano.net. A celebrare le esequie sarà padre Maurizio Patriciello, il parroco simbolo della lotta alla Terra dei Fuochi, che su Facebook scrive: “Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale. Mi costa molto, ma vado a Brescia volentieri e con grande riconoscenza. Partirò nel pomeriggio di Ferragosto per trovarmi in chiesa alle 10,30 del 16. Ho il dovere di portarle tutto l’affetto e la gratitudine degli abitanti della Terra dei fuochi”.

“Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi – si legge sulla pagina Facebook de Le Iene – Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la nostra Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi”.

E continua il messaggio: “Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta: il cancro. E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto. Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima“.

E su Twitter un saluto stringato, ma che fa tremare le vene: “Niente per noi sarà più come prima. Ciao Nadia”.

Ma il post di Elena Santarelli è forse il più forte, è un appello accorato: “A tutti voi che in passato avete lasciato messaggi orrendi sotto le foto di Nadia, se potete chiedete perdono…“, scrive la showgirl riferendosi alle molte polemiche sorte dopo il libro “Fiorire d’inverno”, in cui la bionda Iena scriveva di essere riuscita a trasformare “quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunita”.

L'articolo Addio Nadia Toffa, l’Italia piange la dolce guerriera: ” E adesso scusatevi per quei maledetti post” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line




Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.










Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT