Sarda News - Notizie in Sardegna


Omicidio del Lago: accolte le richieste di risarcimento della madre di Manuel

Omicidio del Lago: accolte le richieste di risarcimento della madre di Manuel
Il giudice ha respinto, invece, quella del padre

Accolte le richieste di risarcimento di Fabiola Balardi, madre del diciottenne di Macomer Manuel Careddu, assassinato l’11 settembre dello scorso anno, sulle rive del Lago Omodeo.

Il giudice delle udienze preliminari Silvia Palmas, che questo pomeriggio ha emesso una senteza di condanna infliggendo l’ergastolo a Christian Fodde, una condanna di trent’anni per Riccardo Carta, e una di sedici anni e otto mesi per Matteo Satta, ha accolto, la richiesta del legale di fiducia Luciano Rubatu.

Il giudice ha riconosciuto 200 mila euro di risarcimento per la madre e 100 mila per la sorellina di Manuel. Il risarcimento sarà liquidato in sede civile. La somma verrà corrisposta in solido, ovvero da tutti gli imputati.

Il gup non ha, invece, accolto la richiesta di Corrado Careddu, padre del giovane Manuel, di 600 mila euro di risarcimento, avanzata dall’avvocato Gianfrancesco Piscitelli.

Leggi anche:

Un ergastolo e due condanne a trenta e sedici anni per l’omicidio del Lago Omodeo

Venerdì, 12 luglio 2019

L'articolo Omicidio del Lago: accolte le richieste di risarcimento della madre di Manuel sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.











Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie