Sarda News - Notizie in Sardegna


Come arrivare in Sardegna da Milano

Se il tuo progetto di viaggio ti sta per portare in Sardegna, e vuoi sapere quali sono le modalità più efficienti, rapide e/o economiche per poter arrivare sull’Isola, sei nel posto giusto!

L’Isola è infatti ben collegata con il capoluogo lombardo, e potrai giungere verso la tua destinazione con tutti i principali mezzi di trasporto.

Cominciamo dall’aereo. In questo caso quel che ti consigliamo di fare è prenotare il tuo posteggio all'aeroporto di Milano e poi prendere uno degli aerei che sono attualmente previsti dal calendario delle tratte delle principali compagnie aeree. Da Milano Linate o da Milano Malpenda è infatti possibile sbarcare a Olbia, Alghero e Cagliari: si tratta sicuramente del modo più rapido per poter arrivare in Sardegna e godere delle bellezze di questa isola, visitabile con particolarmente soddisfazione non solamente d’estate, quando il flusso turistico è più intenso, bensì anche nei momenti più lontani dall’alta stagione.

In alternativa, puoi pur sempre arrivare in Sardegna usando il traghetto, con le combinazioni del treno o dell’auto. In questo caso i porti di sbarco sono quelli di Olbia o di Cagliari, mentre il porto di imbarco potrà essere quello più vicino di Genova, o quello più lontano di Civitavecchia, che però offre il maggior numero di collegamenti con il capoluogo sardo, Cagliari.

Detto ciò, ci sono alcuni consigli che vogliamo condividere con te se vuoi sapere come arrivare in Sardegna da Milano senza sgradite sorprese.

Ricorda infatti che quando parli della Sardegna, stai parlando di uno dei territori a maggiore vocazione turistica del Mediterraneo, e che pertanto le partenze last minute durante il periodo estivo potrebbero essere un sogno! Le richieste dei biglietti aerei per questa destinazione sono sempre piuttosto elevate tutta l’estate, con il picco prevedibile tra luglio e agosto. Ti suggeriamo dunque di programmare con anticipo i tuoi spostamenti, al fine di non trovarti tagliato fuori.

In secondo luogo, ti ricordiamo che la mobilità con i mezzi pubblici in Sardegna potrebbe essere meno facile rispetto a quanto sei abituato a fare in altre parti d’Italia. Anche se gli spostamenti intra-cittadini sono piuttosto agevoli ed economici (in particolare a Cagliari, dove la rete locale – CTM – propone una buona rete di bus), spostarsi con i soli mezzi pubblici da una parte all’altra dell’isola è un po’ più complicato e richiede qualche programmazione aggiuntiva.

Le ferrovie regionali hanno infatti un collegamento frequente solo per le città principali (Olbia, Sassari, Cagliari e le maggiori località intermedie, come Oristano o Macomer), ma per raggiungere altri lidi con i mezzi pubblici dovrai ricorrere all’uso di autobus pubblici o privati.

Val dunque la pena, a seconda del viaggio che hai in mente di fare, di prendere in considerazione l’ipotesi di noleggiare un mezzo privato, come un’auto, presso tutti i principali aeroporti sardi, dove sono presenti le grandi compagnie di renting.

Speriamo con queste poche informazioni di averti fornito un buono spunto per poter programmare meglio il tuo prossimo viaggio in Sardegna: facci sapere come è andata!


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT