Sarda News - Notizie in Sardegna


“Incentivi per riapertura o ampliamento di sexy shop” anche in Sardegna, ok da Roma

I sexy shop entrano nel dl Crescita del Governo Lega-M5S grazie a un emendamento presentato dal Pd. Agevolazioni fiscali in arrivo per chi sceglie di ampliare o riaprire il suo negozio del sesso chiuso da almeno sei mesi. L’unico “limite” è legato al numero di residenti della città: la novità riguarda infatti solo i Comuni sino a ventimila abitanti. Quindi, non solo shop di alimentari, bar e piccoli negozi di artigianato, ma anche le cosiddette “boutique del sesso” possono ricevere soldi. L’accordo nella commissione Finanze tra maggioranza e opposizione c’è, e potrebbe diventare realtà, definitivamente, entro giugno. Una svolta anche per la Sardegna, dunque.

Nell’Isola sono tanti i centri con meno di ventimila anime e la presenza di sexy shop non è certo altissima. E chi vuole trasgredire a letto è costretto ad acquistare prodotti su internet o nei (pochi) distributori automatici esistenti. 

L'articolo “Incentivi per riapertura o ampliamento di sexy shop” anche in Sardegna, ok da Roma proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT