Sarda News - Notizie in Sardegna


Crisi al Porto Canale di Cagliari, sindacati: “A rischio le esportazioni dei prodotti sardi”

“Quanto sta accadendo ai lavoratori del Porto Canale di Cagliari, oltre 200 che rischiano i licenziamenti collettivi e ai quali manifestiamo vicinanza e solidarietà, non può essere trascurato né sottovalutato. Perché alla vertenza dei lavoratori portuali è legato anche il sistema dell’esportazione dei prodotti sardi”.

L’allarme è dei sindacati sardi (Emanuele Madeddu Segretario Filctem Sardegna Sud Occidentale Femca Cisl Medio Campidano; Pier Luigi Loi  Segretario Uiltec Uil) che in un comunicato citano il settore delle ceramiche: “è il caso della Ceramica Mediterranea operante nel Medio Campidano, che rischiano di vedere compromesso tutto il settore export proprio a causa della crisi che sta investendo l’ambito portuale.

Giusto per fare un esempio”, aggiungono, “si profilano rincari che arrivano anche al 30 per cento, soprattutto per destinazioni che comprendono Canada, Israele ma anche Taiwan, Americhe e Grecia dove le tariffe sono già raddoppiate.
Per questo motivo è necessario che si costituisca un fronte comune tra le diverse organizzazioni e le istituzioni si adoperino per affrontare la problematica in maniera globale, tenendo conto del fatto che, col perdurare della situazione di incertezza, ai 200 lavoratori portuali potrebbero sommarsene altri se non ci dovessero essere soluzioni tali garantire la movimentazione delle merci e assicurare alle aziende sarde che si occupano di esportazione di vedere i propri prodotti consegnati nei tempi stabiliti e previsti dalle commesse”.

Comunicato dell’Autorità portuale: “Contrariamente alla non veritiera notizia circolata tra gli operatori di settore ed onde evitare la ulteriore diffusione di informazioni distorte e lesive della reputazione operativa e commerciale dello scalo di Cagliari, questa Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna ritiene doveroso chiarire che il Porto Canale non ha mai smesso di operare e continua. Come di consueto, ad accogliere traffici commerciali.

Con estrema chiarezza e trasparenza, ci rivolgiamo a tutti gli operatori affinchè possano trovare ampia rassicurazione sulla piena operatività dello scalo di Cagliari, contando, come sempre, sulla massima disponibilità e professionalità che contraddistingue l’intero cluster portuale locale”.

L'articolo Crisi al Porto Canale di Cagliari, sindacati: “A rischio le esportazioni dei prodotti sardi” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT