Sarda News - Notizie in Sardegna


“Antonello Pinna Merit Adward”: due borse di studio per gli studenti meritevoli

“Antonello Pinna Merit Adward”: due borse di studio per gli studenti meritevoli
Le informazioni utili per partecipare al bando proposto dallo scienziato oristanese Graziano Pinna

La premiazione dell’anno scorso

Torna il premio “Antonello Pinna Merit Adward”, dedicato ai ragazzi più meritevoli negli studi. Anche per quest’anno, il professore oristanese Graziano Pinna, insegnante all’University of Illinois a Chicago, finanzierà due borse di studio per meriti scolastici, dell’importo di 3.000 euro una e la seconda dell’importo di 1.000 euro. Inoltre, verrà anche assegnato un terzo certificato “Menzione di Merito” per eccezionali meriti scolastici.

L’iniziativa è dedicata alla memoria di Antonello Pinna, fratello maggiore del professore, scomparso il 30 aprile 1992 all’età di 27 anni, a causa di un incidente stradale sulla Carlo Felice, e diplomatosi nel Liceo Scientifico Mariano IV.

La borsa di studio è anche un omaggio per la città di Oristano da parte di Graziano Pinna che è stato il destinatario del premio Stella d’Argento – Oristanesi nel Mondo 2016, promosso dal comune di Oristano.

È il quarto anno in cui viene assegnata la borsa di studio. Lo scorso anno ad aggiudicarsela è stata Sara Capello, classificatasi al primo posto, e Graziano Sanna, al secondo posto. La “Menzione di Merito” è stata invece attribuita a Sara Zoccheddu.

Graziano Pinna

I requisiti.Il Professor Graziano Pinna ha presentato il bando e i criteri di partecipazione direttamente agli studenti durante l’anno scolastico che si sta concludendo. Gli assegni sono destinati a uno studente o a una studentessa di nazionalità italiana o straniera, diplomatosi nell’anno 2019 nel Liceo Scientifico “Mariano IV d’Arborea”, che include le sezioni staccate di Ghilarza, ma anche agli studenti diplomatisi al Liceo Classico “S.A. de Castro”.

Gli studenti, al momento del versamento degli importi aggiudicati, devono essere iscritti al primo anno di un corso di studi universitari, in Italia o all’estero. L’assegnazione della borsa di studio è prevista per un solo anno e non è rinnovabile.

I beneficiari della borsa di studio saranno individuati attraverso una graduatoria che terrà conto della situazione economica, certificata dall’I.S.E.E. Università in corso di validità, e da criteri di merito, come il voto di maturità riportato, che non può essere inferiore e 100/100, e dall’impegno dedicato dai candidati a attività di volontariato.

Il bando prevede anche la presentazione del candidato da parte di un insegnante attraverso una lettera da inviare alla commissione giudicatrice. Sempre alla commissione, lo stesso candidato dovrà inviare una propria lettera di presentazione, contenente le motivazioni del percorso universitario prescelto e le motivazioni e gli impegni in campo sociale e di volontariato.

Previsto un colloquio dei candidati direttamente col professor Graziano Pinna durante i giorni precedenti l’assegnazione della borsa.

Saranno considerati motivi di esclusione la partecipazione in attività di bullismo o violenza per il corso degli ultimi 5 anni di studio, la sospensione da attività scolastiche per ragioni di condotta o altre gravi ragioni, il voto finale di condotta inferiore a 9 nell’ultimo triennio, i limiti di età superiore a 22 anni.

Conflitti d’interesse, in particolare, il rapporto di parentela con la commissione esaminatrice o gli insegnanti dovranno essere dichiarati ma non comportano l’esclusione dalla possibilità di partecipare al concorso.

Come candidarsi. Le domande di ammissione al bando e tutti gli allegati dovranno pervenire in un unico file formato PDF entro il 30 Luglio prossimo all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La commissione che esaminerà le domande sarà composta da quattro cittadini italiani residenti all’estero nominati dal Professor Graziano Pinna il quale conferirà direttamente al vincitore l’attestato e assegno della borsa di studio, in una data e luogo che verrà reso noto con apposita comunicazione.

Gli studenti beneficiari del contributo dovranno, entro il 1 Settembre prossimo, spedire l’accettazione scritta del beneficio previsto dal bando. Gli assegni di 3.000 e 1.000 euro della borsa di studio verranno consegnati immediatamente dopo l’invio della copia della ricevuta della tassa di iscrizione al primo anno di studio universitario a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che dovrà pervenire entro e non oltre il 30 ottobre 2019.

Il bando è pubblicato sul sito ufficiale del Liceo Scientifico Mariano IV e del Liceo Classico de Castro e sulla pagina Facebook dedicata alla borsa di studio.

Per ogni ulteriore informazione relativa al presente bando, gli studenti interessati possono contattare direttamente il Professor Pinna.

Lunedì, 10 giugno 2019

L'articolo “Antonello Pinna Merit Adward”: due borse di studio per gli studenti meritevoli sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.











Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT