Sarda News - Notizie in Sardegna


Cagliari, la rabbia di chi vive attorno a piazza D’Armi: “Questo è ancora il rione dei crolli”

La maxi perdita idrica avvenuta tra viale Merello e via Is Maglias – con il cedimento di un tratto di strada e la conseguente chiusura al traffico di mezzo viale sin dall’altezza di piazza D’Armi – fa riesplodere la protesta dei residenti del quadrilatero di vie meglio conosciuto, da circa un decennio, come il “rione dei crolli”. In via Peschiera la strada è già stata totalmente riparata, “in via Castelfidardo manca la pavimentazione e in via Pastrengo gli operai stanno per terminare i lavori, restano ancora l’ultimo tratto di via Goito e via Montenotte”, spiega Patrizia Tramaloni, portavoce del comitato degli abitanti della zona. “Ma, soprattutto, attendiamo ancora i lavori di riempimento del sottosuolo di piazza D’Armi, indispensabile per mettere in sicurezza tutta la zona, le operazioni non sono state ancora avviate e, a questo punto, è necessario intervenire anche su viale Merello e via Is Maglias”, dice la Tramaloni durante la diretta video esclusiva su Facebook di Casteddu Online.

 

“Sono tutte strade attraversate ogni giorno da tantissime automobili e mezzi di trasporto pubblico, non è possibile che ogni imprevisto come un tubo dell’acqua che si rompe possa rischiare di trasformarsi in possibili pericoli per i cittadini. Serve più velocità con questi lavori, quest’area è ancora compromessa”.

L'articolo Cagliari, la rabbia di chi vive attorno a piazza D’Armi: “Questo è ancora il rione dei crolli” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT