Sarda News - Notizie in Sardegna


Ussana, la triste storia del gattino avvelenato: “E’ morto tra le braccia di noi volontari dell’Enpa”

Ussana, la triste storia del gattino avvelenato: “E’ morto tra le braccia di noi volontari dell’Enpa”. Mobilitazione social enorme per il gattino avvelenato a Ussana, ma purtroppo non è bastato. A tarda sera la comunicazione dopo l’sos lanciato anche da Casteddu Online: “Sono la Delegata ENPA di Ussana. Il ragazzo che ha fatto il post ci ha contattato e siamo subito intervenuti ma ormai non c’era più nulla da fare. È morto tra le braccia dei volontari”, racconta PatriOscar Orrido. L’allarme era stato lanciato da un testimone, Alessandro, su Fb: ” “Salve ho trovato questo gattino a Ussana, il gattino respira ancora e io ora non ho possibilità di raccoglierlo da terra penso l’abbiano avvelenato: ha il respiro affannato, povera creatura qualcuno faccia qualcosa grazie”. Un appello che purtroppo non è bastato a salvarlo, il cuore del gattino si è fermato oggi a tarda sera tra le polemiche per i soccorsi in ritardo. Irene Zoccheddu sulla nostra pagina Fb lo saluta così: “Povero micio 😢Là dove andrai non incontrerai persone cattive, da lassù proteggi e guida chi per ultimo ti ha reso un gesto d’amore. Buon ponte piccolo…”.

L'articolo Ussana, la triste storia del gattino avvelenato: “E’ morto tra le braccia di noi volontari dell’Enpa” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT