Sarda News - Notizie in Sardegna


Mare vietato a Quartu, ecco quali sono i 500 metri dove si rischiano malattie e multe salate

Stop a tuffi e bagni nel mare di Quartu Sant’Elena. L’ordinanza firmata dal sindaco Stefano Delunas impone il “divieto temporaneo di balneazione” dopo che l’Arpas ha prodotto dei dati decisamente preoccupanti: i valori di escherichia coli, infatti, sono superiori quattro volte al limite consentito. Il rischio di rimediare qualche malanno, insomma, c’è tutto. A breve compariranno cartelli di divieto e sarà compito di polizia Municipale e Forze dell’ordine vigilare e, laddove necessario, staccare salate contravvenzioni a chi, nonostante il “no alla balneazione”, avesse l’insalubre idea di farsi un bagno. Ma quali sono esattamente le zone a rischio? Prima di tutto, bisogna chiarire che si tratta di “circa cinquecento metri”, come scritto dal sindaco sulla sua pagina fan di Facebook. Anzi, per l’esattezza sono 461, carte dell’Arpas alla mano.

 

E il divieto temporaneo di balneazione è “a S’Oru e Mari, nell’area di pertinenza della stazione di monitoraggio denominata ‘B045CA S’Oru e Mari’, che sostanzialmente corrisponde al tratto di mare antistante le vie Serpentara ed Eolie, per una lunghezza totale di circa 500 metri. L’atto fa seguito la ricezione da parte del Comune di una nota dell’Arpas, con la quale è stato comunicato che l’acqua di balneazione del punto di monitoraggio suddetto è da considerare temporaneamente non idonea alla balneazione a causa del superamento del limite del parametro microbiologico”.

L'articolo Mare vietato a Quartu, ecco quali sono i 500 metri dove si rischiano malattie e multe salate proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT