Sarda News - Notizie in Sardegna


CALCIO, Maran: “Cagliari in salute, a Genova con convinzione”. Théréau a casa

L’allenatore del Cagliari Rolando Maran ha presentato l’ultima trasferta del campionato, che attende domani a Marassi contro il Genoa. Queste le sue dichiarazioni, raccolte nella sala stampa del centro sportivo di Asseminello.

Momento. Si può parlare di partita più importante, la penultima di campionato contro il Genoa? Il tecnico del Cagliari Rolando Maran è sostanzialmente d’accordo: “Sapevamo che l’arrivo a questo punto della stagione non sarebbe stato agevole. Abbiamo spinto sull’acceleratore in precedenza, per poter giungere più protetti in classifica nel finale di campionato. Purtroppo non è andata in questo modo ma restiamo una squadra competitiva con le armi giuste per fare bene“. Maran si sofferma sulle condizioni dei suoi uomini: “Mancheranno solamente gli infortunati Faragò e Ceppitelli. La squadra è costituita da un gruppo splendido, serio, che vuole chiudere la stagione nel migliore dei modi. Nonostante le ultime sconfitte non abbiamo mai abbassato la guardia“.

Genoa. Il Mister descrive l’avversario di domani: “Il Genoa me lo aspetto carico, siamo perfettamente consapevoli della gara che ci attende. Ma non dobbiamo soffermarci sugli altri, al di là degli ultimi risultati negativi. Si è trattato di un torneo difficile per tutti, equilibrato, come avevamo previsto all’inizio della stagione. Tutte le squadre dietro di noi in classifica hanno la caratura tecnica per mettere in difficoltà chiunque“. Sui singoli, Maran afferma che “siamo felici di ritrovare Ionita, un ritorno importante data l’assenza di Faragò nel reparto. Dispiace per Paolo, lo abbiamo perso proprio in un momento in cui stava vivendo continuità di prestazioni. Castro non è pronto per giocare dall’inizio: in queste ultime due gare aumenterà sicuramente il minutaggio, sono sorpreso per la velocità del suo recupero da un infortunio così grave. Pellegrini? Non mi sembra minimamente distratto dalla convocazione per il Mondiale Under 20. In attacco, anche la coppia Pavoletti-Cerri ha le sue chance concrete per domani: abbiamo la fortuna di disporre di attaccanti con varie peculiarità, da poter essere assemblati in base alle esigenze della gara. Sono convinto che gli interpreti scelti mi daranno una grande risposta, sulla formazione ho le idee chiare ma tengo dentro ancora un paio di dubbi che scioglierò domani“.

Convocati. Per la trasferta di Genova, Maran lascia a casa l’attaccante Cyril Théréau oltre agli infortunati Faragò e Ceppitelli. Questa la lista completa dei 23 convocati. Portieri: Aresti, Cragno, Rafael. Difensori: Cacciatore, Klavan, Lykogiannis, Pellegrini, Pisacane, Romagna, Srna. Centrocampisti: Barella, Birsa, Bradaric, Castro, Cigarini, Deiola, Ionita, Oliva, Padoin. Attaccanti: Cerri, Despodov, João Pedro, Pavoletti.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

 

 

Fonte: Admaioramedia


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT