Sarda News - Notizie in Sardegna


Cantacronache all’Unla di Oristano

Cantacronache all’Unla di Oristano
Fatti di cronaca e attualità cantati e accompagnati da chitarra, bouzouki e armonica

Presentazione del nuovo Cd “Nuovo Cantacronache 5” di Doc Pippius, stasera alle 19 alla Sala Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano. All’evento, nato da una collaborazione tra il Centro Servizi Culturali di Oristano e il Cenacolo di Ares parteciperanno Doc Pippus (chitarra, armonica e voce), Ignazio Cadeddu (chitarra e bouzouki) e Igor Lampis (editore del Cenacolo di Ares).

Il “Nuovo Cantacronache” nasce ispirandosi ad un passato progetto a opera del gruppo torinese de “I Cantacronache”, formato da Fausto Amodei, Michele Straniero, Sergio Liberovici, Emilio Jona, Margot Galante Garrone e altri che a cavallo degli anni ’50 e ’60 raccontava l’Italia partendo da una prospettiva critica e anticonformista, denunciando, protestando e riconsegnando alla memoria collettiva fatti e momenti di storia sociale e politica. Cantare fatti di cronaca e d’attualità del mondo è l’obiettivo che questo gruppo di musicisti, parolieri e cantanti si è posto.

La posta in gioco è diversa da quella politico-sociale dell’Italia cantata dai Cantacronache torinesi. I Cantacronache di oggi vogliono raccontare l’attualità e le sue derive, denunciare le umiliazioni che i più deboli devono sopportare, irridere il potere e fare emergere le contraddizioni della società contemporanea.

Il Cd, edito dal Cenacolo di Ares toccherà diversi stili: allegoria, favolistica, narrativa e poesia. ll Cenacolo di Ares è un progetto culturale dell’associazione senza scopo di lucro Ethiquà, fondato da Gaetano Filice, che ha fra i propri scopi sociali quello di promuovere cultura e commercio equo solidale e bio nelle sue varie forme purché meritevoli. Il Cenacolo di Ares valorizza autori esordienti inserendoli in una comunità artistica.

Mercoledì, 24 aprile 2019

L'articolo Cantacronache all’Unla di Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT