Sarda News - Notizie in Sardegna


Samassi, torna la Sagra del carciofo

Che sia “Spinoso”, “Violetto”, “Romanesco”, “Tema”, “Terom”, “Life” o “Apollo” poco importa. Il carciofo è sempre ben gradito sulla tavola di tutti noi, soprattutto se originario delle terre fertili del nostro territorio. E Samassi, uno dei centri del Medio Campidano che vanta da sempre produzioni di eccellente qualità, rinnova anche quest’anno l’invito a degustare il prelibato ortaggio da fiore alla “Sagra del Carciofo”. Giunta alla 32^ edizione, che sia cotto, magari con agnello o con patate, o semplicemente crudo, con un filo di olio extra vergine, sale e un pizzico di pepe, il suo profumo e il suo prelibato sapore delizierà il palato di tutti coloro che non mancheranno all’atteso appuntamento. Degustazione dei piatti tipici, stend e convegni animeranno la sagra nelle giornate del 21, 22, 23 e 24. La campagna del carciofo non è stata semplice quest’anno. Segnata duramente dai violenti nubifragi di agosto e ottobre e dalle numerose gelate di gennaio e febbraio, che hanno seriamente compromesso raccolto e qualità, solo da qualche settimana sui banchi delle rivendite di frutta e verdura abbonda finalmente l’eccellenza sarda, tanto apprezzata anche nelle regioni della penisola. In occasione della sagra, tutto il paese sarà coinvolto. Questo è il programma: le giornate di giovedì e venerdì sono dedicate alle scolaresche che saranno ospiti e parteciperanno ai laboratori in tema, itinerari e merende a km 0. Venerdì alle ore 17 presso l’aula consiliare in via Grazia Deledda, si svolgerà il convegno “Cambiamenti climatici e gestione del territorio”. Sabato alle ore 11 presso via Cesare Battisti verrà ufficialmente inaugurata la 32^ Sagra del Carciofo e la 21^ Fiera Agro Alimentare del Medio Campidano. Seguiranno l’apertura delle case in terra cruda inserite nel circuito promozionale TarrAccogliente: Domus e Lollas di Samassi e dei siti di interesse storico e artistico del paese. Dalle ore 12,30, sempre in via Battisti, ristorazione con i piatti tipici a base di carciofo. Alle 16, tour guidati alla scoperta delle antiche case campidanesi del centro storico con partenza dall’info point Pro loco, accompagnati dalle esibizioni dei gruppi folk ” Su Pottabi”, “Sant’Isidoro” e della banda musicale “Stanislao Silesu” e Roller Group Twirling. Dalle 18, Carciofo Street Food, itinerario enogastronomico e cooking show con gli chef Alberto Sanna, Andrea Pani e Davide Bonu presso il cortile della biblioteca comunale.
Domenica 24 sarà la volta dell’ immancabile Marcialonga del Carciofo.

Fonte: Casteddu on Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT