Sarda News - Notizie in Sardegna


Cagliari-Fiorentina, Joao meravigliao: nel nome di Astori grande vittoria dei rossoblù

di Gigi Garau

Joao meravigliao. Con una grande prestazione del giocatore brasiliano, il Cagliari ipoteca una bella fetta di salvezza, superando la Fiorentina alla Sardegna Arena. Encomiabile il centrocampo rossoblù sotto la direzione del professore Cigarini e l’onnipresenza di Barella e Ionita. Ottima la prestazione di Cacciatore e straordinaria la partita di Ceppitelli che ha onorato così un suo predecessore grande e protagonista come Davide Astori. Serata speciale alla Sardegna Arena nel ricordo di Davide Astori, compianto capitano di entrambe le squadre. Maran schiera una formazione inedita, con Cacciatore al posto di Srna e Lykogiannis al posto di Pellegrini a centrocampo rientrano Cigarini e Faragò, per il resto la stessa formazione che ha ceduto i tre punti al Bologna. Nel Cagliari si festeggia la convocazione odierna in Nazionale di Barella, Cragno e Pavoletti. Dopo due minuti Joao Pedro è già in goal per effetto di uno svarione difensivo dei viola ma l’arbitro, il Sig. Doveri, annulla perché la palla non era ancora uscita dall’area di rigore su rimessa dal fondo. Le squadre si fronteggiano a centrocampo, nella Fiorentina Federico Chiesa in evidenza per il grande movimento nei pressi dell’area rossoblù. Al 13’ tutto il pubblico della Sardegna Arena balza in piedi e tributa un lungo e interminabile applauso alla memoria dell’indimenticabile Davide Astori. La partita scorre senza particolari sussulti, molto attivi sulla fascia destra della Fiorentina sia Chiesa che Benassi. Il Cagliari risponde con i soliti cross dalla fascia destra, con Cacciatore e Faragò.

Al 25 prima conclusione in porta della partita ed è proprio Cacciatore ad impegnare Terraciano con un potente sinistro da fuori area, al 31’ è Pavoletti a concludere di poco a lato un pallone servito da Faragò al limite dell’area viola. Al 33’ primo giallo della partita, lo riceve Luca Cigarini per un fallo a centro campo ai danni di Mirallas. Al 36’ primo squillo della Fiorentina e guarda caso è Mirallas a deviare un cross di Benassi che Cragno respinge quasi sui piedi di Chiesa. Al 39’ ci prova Biraghi dal limite dell’area, palla debole alta sulla traversa della porta difesa da Cragno. Al 41’ giallo anche per Chiesa che sgambetta platealmente Barella che lo aveva saltato agevolmente. AL 43’ ammonito anche Ceppitelli per un fallo su Muriel. In pieno recupero è Lykogiannis a calciare una punizione

Fonte: Casteddu on Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT