Nuovi palazzi a San Nicola: ecco cosa propone la società che li vuol costruire
Oggi in consiglio comunale l’esame del progetto che sta facendo discutere

Il consiglio comunale di Oristano questo pomeriggio deve discutere del progetto per la realizzazione di un complesso abitativo residenziale sociale  in via Limbara, nel quartiere di San Nicola.  Un’iniziativa che in Comune sta facendo discutere. Stamane la società Kampas, che propone il progetto, ha reso noto il contenuto di una lettera inviata agli amministratori comunali e al  dirigente dell’ufficio tecnico Giuseppe Pinna. La pubblichiamo di seguito.

Come ben noto la società KAMPAS Costruzioni ha presentato all’Amministrazione Comunale un progetto per un’iniziativa di “Social Housing” da realizzarsi sui terreni, nella sua disponibilità’, posti fra la via Limbara, la via Preti e la via Carissimi.

Il progetto prevede la realizzazione di centosessanta appartamenti trivani da cedere o affittare a prezzo calmierato a persone e nuclei familiari aventi i requisiti necessari. Verranno inoltre realizzati sedici attici da vendere sul libero mercato.

Nonostante il lungo tempo passato ed il parere favorevole del Dirigente del Settore Governo del Territorio il progetto, in sede di “Commissione Urbanistica Consiliare”, dopo che la stessa ha rinunciato ad esprimersi per ben tre volte, è stato giudicato negativamente entrando nel merito di aspetti tecnici (cosa che non le compete in quanto l’organo predisposto a ciò è il Settore Governo del Territorio) e senza valutare gli aspetti politici e l’interesse della popolazione di Oristano.

Intendiamo, in maniera sintetica, spiegare la nostra proposta che, il Consiglio Comunale nella sua sovranità, potrà accogliere o meno, giudicando in merito alla convenienza per l’Amministrazione e non certamente sugli aspetti tecnici già valutati positivamente dall’ufficio competente.

Si ritiene utile far presente che il progetto presentato ha grande valenza ambientale ed urbanistica e sicuramente, se realizzato, sarà d’esempio quale intervento di “social housing” non solo per la Sardegna.

Quanto sopra doverosamente premesso intendiamo spiegare sinteticamente ma in maniera esaustiva i termini della proposta fatta all’Amministrazione Comunale.

La Società KAMPAS Costruzioni ha la disponibilità di un’area di circa 10.000 mq posta tra la via Limbara, la via Petri e la via Carissimi.

Tale area è classificata dal Piano Urbanistico Comunale quale zona “B*Erp”, le norme di attuazione per tale zona prevedono la cessione del 40% della superficie all’Amministrazione Comunale che la destinerà ad edifici per edilizia residenziale pubblica.

Essendo l’indice di cubatura pari a 5 mc/mq la KAMPAS potrebbe realizzare 30.000 mc circa su 6.000 mq e l’Amministrazione Comunale potrebbe realizzare 20.000 mc circa su 4.000 mq.

La KAMPAS nel progetto presentato ha incrementato il volume del 30%, come previsto dalle Norme di Attuazione del Puc per le iniziative di”Social Housing” e pertanto ha proposto di realizzare 39.000 mc, senza utilizzare alcuno dei volumi che spettano all’Amministrazione Comunale.

LA PROPOSTA DELLA KAMPAS:

La KAMPAS chiede all’Amministrazione Comunale di non cedere il 40% (4000 mq circa) dell’area, mantenendone la proprietà. Il Comune non perde alcuna volumetria in quanto la stessa potrà essere trasferita su altre aree comunali, alleggerendo pertanto il carico volumetrico dell’area di ben 20.000 mc.

Ribadiamo nessun volume di spettanza Comunale viene utilizzato dalla KAMPAS Costruzioni che manterrà soltanto la proprietà dell’area e realizzerà solo i volumi realizzabili su 6000 mq.

La KAMPAS Costruzioni si impegna a realizzare un intervento di “Social Housing” su un terreno, privato e nella sua disponibilità, e vendere o affittare a prezzo calmierato, 160 alloggi per cittadini di Oristano che abbiano i requisiti richiesti.

Il risparmio minimo per gli acquirenti sarà di 20.000,00 euro per unità abitativa, che per un totale di 160 abitazioni sarà di ben 3.200.000,00 euro. Tale cifra è comunque minima e riferita agli alloggi che hanno il prezzo più alto, il risparmio per la cittadinanza è notevolmente più alto.

La KAMPAS Costruzioni realizzerà un’area verde attrezzato della superficie di circa 3000 mq, con le relative opere di arredo urbano, aperta a tutta la cittadinanza ma la cui manutenzione è a carico del costituendo condominio. Di fatto si stanno restituendo all’Amministrazione Comunale buona parte dei 4000 mq ad essa spettanti, ma realizzando il verde attrezzato e impegnandosi a curarne la manutenzione.

La KAMPAS Costruzioni cederà all’Amministrazione Comunale quattro appartamenti trivani, con i posti auto di pertinenza;

La KAMPAS Costruzioni realizzerà un centro di aggregazione con area ristoro che cederà all’Amministrazione Comunale e permetterà l’accesso all’area verde disponibile a tutta la cittadinanza.

L’iniziativa proposta porterà ad una ripresa del comparto edilizio della città, sviluppando le attività collegate e promuovendo l’occupazione.

Come si può ben vedere la proposta presenta notevoli vantaggi per tutta la cittadinanza, è stata istruita con parere favorevole da parte del settore “Governo del Territorio” dell’Amministrazione Comunale e permette di soddisfare le richieste abitative di molti nuclei familiari che non possono accedere al libero mercato per gli elevati costi.

Di seguito si allegano due fotosimulazioni riportanti le possibili soluzioni, la soluzione 1 è quella presentata ed oggetto dell’accordo di programma da discutere in Consiglio Comunale; La soluzione 2 risulta quella che la Società presenterà nel caso in cui la soluzione 1 non venga accettata.

Si ritiene utile far notare che nella soluzione 2, la Società cede al Comune 4000 mq come previsto dal PUC. Il Comune potrà realizzare in detta area altri 20.000 mc da destinare ad edilizia economica popolare. È parere dello scrivente che il raffronto appare di facile lettura.

Soluzione 1 Palazzi via Limbara


Soluzione 2

Venerdì, 15 marzo 2019

L'articolo Nuovi palazzi a San Nicola: ecco cosa propone la società che li vuol costruire sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT