Tutti uniti, pastori, industriali e trasportatori, per dire no alla violenzaE ci mancherebbe altro. Tutti siamo contrari alla violenza. Non si deve dare fuoco alle cisterne del latte o compiere comunque atti che limitano la libertà degli individui. E su questo siamo tutti d’accordo.

Però, ci sono vari tipi di violenza. E’ violenza controllare con un cartello improprio il mercato del formaggio e degli agnelli. E’ violenza importare agnelli dalla Romania per pagare quelli sardi due euro al chilo. 

E’ violenza imbrogliare sui conti e sui numeri per affamare dodicimila famiglie che ogni giorno si svegliano alle 3 del mattino per mungere pecore il cui prodotto non viene remunerato.

Il Giardiniere

(sardegna.admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT