Cinque sindaci scrivono a Pigliaru: “Rinviate le elezioni provinciali”
Appello al presidente della Regione dai primi cittadini di Santa Giusta, Palmas Arborea, Siamaggiore, Solarussa e Villaurbana

Una richiesta al presidente della Giunta regionale Francesco Pigliaru perchè adotti un decreto col quale rinviare le elezioni provinciali fissate in Sardegna per il prossimo 6 aprile, è stata avanzata dai sindaci dei Comuni dell’Unione dei fenici, Antonello Figus, sindaco di Santa Giusta, Andrea Pisu Massa, sindaco di Palmas Arboprea, Anita Pili, sindaco di Siamaggiore, Mario Tendas, sindaco di Solarussa, e Paolo Pireddu, sindaco di Villaurbana.

In una lettera inviata al presidente Pigliaru i cinque amministratori mettono in evidenza come a causa della “quasi sovrapposizione in termini temporali del periodo interessato dalle appena trascorse elezioni per l’elezione del Presidente e del Consiglio Regionale della Sardegna, ed i termini per la predisposizione e presentazione delle liste”, “gli amministratori locali non hanno avuto né il tempo né la serenità necessaria per dialogare al fine di preparare sia le liste che le firme a corredo della presentazione”.

“E’ opportuno inoltre segnalare”, proseguono i sindaci, “che neanche le province, o almeno non tutte, hanno adempiuto formalmente agli obblighi normativi di propria competenza, minando già da ora la legittimità delle corrette operazioni elettorali, esponendo così chiaramente la Provincia ad eventuali ricorsi che comprometterebbero il percorso elettorale appena iniziato”.

I cinque sindaci dell’oristanese, infine ricordano come “tre grosse realtà urbane come Cagliari, Sassari ed Alghero andranno al voto nei prossimi 2-3 mesi e gli eventuali eletti alla Provincia o Città Metropolitana si troverebbero estromessi appena insediati”.

Giovedì, 14 marzo 2019

L'articolo Cinque sindaci scrivono a Pigliaru: “Rinviate le elezioni provinciali” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie