Sarda News - Notizie in Sardegna


Sì dei pastori all’intesa e colletta per i colleghi indagati

Sì dei pastori all’intesa e colletta per i colleghi indagati
Conclusa a Tramatza l’assemblea regionale del movimento auto organizzato. Domani manifestazione a Macomer e venerdì tavolo di filiera

L’assemblea dei pastori stamane a Tramatza

Hanno chiesto e ottenuto la fiducia a poter proseguire i lavori per il prossimo tavolo della filiera in programma venerdì prossimo, 15 marzo,  a Sassari.

Circa 400 pastori si sono ritrovati a Tramatza per tracciare il bilancio di quanto fatto sino ad oggi tra i tavoli tecnici romani e quelli isolani. In particolare sono stati chiariti i dubbi emersi in queste settimane e messi in rilievo gli accordi già stipulati che hanno portato all’accordo dei 74 centesimo a litro.

“Un accordo di partenza – ha spiegato Gianuario Falchi – come avevamo già stabilito, con gli acconti che verranno pagati, e l’obiettivo finale di arrivare a fine stagione al famoso euro”.

I pastori si quoteranno per aiutare i loro colleghi che sono coinvolto nelle indagini avviate dalla magistratura isolana. Molti degli avvocati li difenderanno gratis, ma occorre pagare le spese giudiziarie.

L’appuntamento è stato rinnovato per domani a Macomer, in un clima di calma, nella speranza che non accadano i brutti episodi degli assalti alle cisterne che hanno diviso l’opinione pubblica e messo in cattiva luce la categoria.

Mercoledì, 13 marzo 2019

L'articolo Sì dei pastori all’intesa e colletta per i colleghi indagati sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT