Sarda News - Notizie in Sardegna

«Il nuovo Consiglio deve regolamentare gli Ncc»

«Riteniamo che il prossimo Consiglio regionale debba considerare e attuare una corretta regolamentazione sul tema consentendo modalità di lavoro coerenti con le esigenze del mercato e che siano di crescita per la qualità dei servizi turistici della nostra Isola»”, dichiarano i rappresentanti di Patto civico Alghero ed Umberto Borlotti, candidato consigliere regionale nella lista Sardi liberi

image

ALGHERO - «Capire e considerare le conseguenze delle proprie scelte prese per la comunità; questo è il dovere principale di chi amministra la cosa pubblica. Non ci sembra che questo Governo comprenda fino in fondo l'importanza di tutto questo. Fra queste segnaliamo come l'approvazione in Consiglio dei ministri del decreto “Disposizioni urgenti in materia di autoservizi pubblici non di linea” lo scorso 22 dicembre aveva avviato un aspro contenzioso, di cui si sarebbe fatto decisamente a meno, coinvolgendo una fetta considerevole di lavoratori autonomi che svolgono un servizio importante per il sistema turistico nazionale come i titolari delle ditte di noleggio con conducente».

Ad intervenire su un argomento che sta facendo discutere, sono i rappresentanti di Patto civico Alghero ed Umberto Borlotti, candidato consigliere regionale nella lista Sardi liberi, che sottolineano come «con l'approvazione di questa norma, si obbligavano gli Ncc a dover ritornare alla propria rimessa dopo ogni singolo servizio svolto, una cosa assurda oltre che impraticabile. Ricordiamo che Il testo, inizialmente parte del maxi emendamento alla manovra e poi stralciato, prevedeva in particolare che gli Ncc potessero operare in ambito provinciale senza dover più tornare in rimessa a patto di avere già nel foglio di servizio più prenotazioni oltre alla prima, cosa questa di assoluto buon senso».

«Inspiegabilmente vi è stato un cambio di rotta – insistono - che ha colto di sorpresa un settore che, come sopra accennato, supporta il sistema dei servizi turistici in senso ampio e che in molti casi consente di dare risposta a una domanda, quella turistica, che interessa moltissime località soprattutto nel periodo che va da maggio a ottobre. Con soddisfazione registriamo che tale improvvida scelta sia stata corretta con la recente approvazione degli emendamenti al Ddl 989 Semplificazione, che hanno di fatto sanato quanto disposto da Dl del 22 dicembre e riteniamo che il prossimo Consiglio regionale debba considerare e attuare una corretta regolamentazione sul tema consentendo modalità di lavoro coerenti con le esigenze del mercato e che siano di crescita per la qualità dei servizi turistici della nostra Isola».

Nella foto: Umberto Borlotti

Commenti

Fonte: Alguer


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.








Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT