Nell’ambito dell’attività di contrasto alla violenza nell’ambito delle manifestazioni sportive, il Questore di Cagliari ha applicato il Daspo (Divieto di accesso alle manifestazioni sportive) per 5 anni nei confronti di un 35enne di Decimomannu, pregiudicato in materia di stupefacenti.

Lo scorso 8 dicembre, in occasione della partita Cagliari – Roma, l’uomo, nella fase finale durante i minuti di recupero, per protestare, insieme ad altri tifosi rossoblu, contro l’arbitro, si era avvicinato alla balaustra del settore Curva Sud, confinante con il bordo del campo, e, dopo averlo divelto, aveva lanciato un seggiolino verso il campo, facendolo cadere a poca distanza dalla linea di porta.

L’episodio veniva notato dagli steward che accompagnavano il tifoso all’esterno dell’impianto sportivo, dove i carabinieri lo identificavano e denunciavano. (red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie