Sarda News - Notizie in Sardegna


CAGLIARI, I convegni del “Sardinian Job Day”: made in Italy, innovazione tecnologica, sport, servizi per l’impiego, impresa

Si comincia domani mattina (giovedì 24), quando alle 8.30 apriranno i cancelli della Fiera di Cagliari per l’edizione 2019 del “Sardinian job day”: fino a venerdì 25 con colloqui di lavoro, seminari, convegni e momenti di confronto e di formazione.

Alle 11, nella sala Pasolini del Palazzo dei Congressi, il primo convegno con le testimonianze degli esperti sulle trasformazioni del mercato del lavoro: “L’innovazione cambia il lavoro: le tecnologie”, con gli interventi, dopo i saluti del presidente Pigliaru e del direttore Aspal Temussi, del motociclista Loris Capirossi, Fabrizio Renzi, direttore tecnologia e innovazione Ibm ItaliaMax Sirena del team Luna rossa, Vincenzo Strangis, responsabile commerciale Huawei.

Vivere e lavorare nello sport. Il mondo del calcio e l’esperienza del Cagliari” è il titolo dell’incontro successivo, alle 12, nella sala Zedda (padiglione D Mediterraneo): intervengono Mario Passetti (direttore generale Cagliari calcio), Daniele Conti (responsabile area tecnica e ex capitano Cagliari calcio), il calciatore Cristian Zaccardo. Sempre nel segno dello sport, protagonista la Dinamo Sassari, con Stefano Sardara (presidente), Renato Nicolai (amministratore delegato), Federico Pasquini (general manager), Enzo Esposito (allenatore). “Servizi per l’impiego a confronto: servizi al cittadino”, è il titolo del convegno che chiude la prima giornata: alle 16, nella sala Lai (Padiglione D Mediterraneo), con uno scambio di esperienze sulle politiche per il lavoro ed i servizi offerti ai cittadini in Italia e all’estero, con rappresentanti dei servizi per l’impiego italiani ed internazionali.

Venerdì 25, nella sala Lai (Padiglione D Mediterraneo), alle 9, ancora un confronto sulle politiche per il lavoro e i servizi offerti all’impresa in Italia ed all’estero. Alle 11, nella sala Pasolini al Palazzo dei Congressi, “L’innovazione che cambia il lavoro: made in Italy”: dopo i saluti dell’assessore regionale del Lavoro Mura, intervengono l’imprenditrice Daniela Ducato, lo chef Luigi Pomata, Massimo Barbadoro del distretto Alta oreficeria Valenza e Lorenzo Giannuzzi (direttore generale del Forte Village). Infine, alle 15 nella sala Pasolini al Palazzo dei Congressi, “Valorizzare talenti e creare impresa. La sfida di Talent up”, che chiuderà il programma dei convegni. Sul programma regionale ‘Talent up’, realizzato per formare nuovi imprenditori sardi attraverso un percorso formativo presso le migliori business school italiane ed estere, interverranno il direttore dell’Aspal, Massimo Temussi, il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, il docente della Georgetown UniversityJeff Reid, Alfredo Coppola (Us Market access), Carlo Mannoni (presidente Sardex), Diego Teloni (direttore Fondazione Brodolini), Eduardo Sette Camara Silva (Acceleration and Lisbon challenge), Alessandro Gallo (Linkedin Italia) e Giuseppe Cuccurese (direttore generale Banco di Sardegna). (red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT