Orari ridotti – meglio, “tagliati” – per i servizi delle Diabetologie degli ospedali sardi, dopo l’attacco della politica arriva anche la conferma dei sindacati. “La possibilità di potersi dar visitare solo dalle otto alle 14  e solo dal lunedì al venerdì è un qualcosa di vergognoso”, attacca il segretario provinciale della Fials Paolo Cugliara. “Ormai da tempo al Binaghi e al Brotzu si assiste a situazioni assurde, con tantissimi pazienti costretti ad attese lunghissime e visite che, in alcuni casi, vengono fatte slittare”. Una conferma, nei fatti, a quanto già denunciato dai Riformatori Sardi, che hanno presentato un’interrogazione a Pigliaru e Arru.

 

“È ormai sotto gli occhi di tutti”  prosegue Cugliara, “il tentativo della Regione di voler svendere la sanità ai privati. È una brutta, bruttissima partita che si sta giocando sulla pelle di tantissimi sardi malati”.

L'articolo Diabete a Cagliari, orari “tagliati” per le visite: “Attacco al diritto alla salute di tanti sardi” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT