Sarda News - Notizie in Sardegna


“Il terzo occhio” con Claudio Santamaria e i Marlene Kuntz in scena al TsE di Is Mirrionis

Visioni d’autore con “Il Terzo Occhio”, la rassegna dedicata ai linguaggi contemporanei organizzata dalCeDAC al TsE/ Teatro Sant’Eusebio di via Quintino Sella nel cuore di Is Mirrionis a Cagliari e incastonata nel cartellone della Stagione 2018-2019 nell’ambito delCircuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna. Quattro titoli in programma tra dicembre e aprile con artisti di spicco del panorama nazionale e non solo, da Claudio Santamaria e i Marlene Kuntz per un intrigante viaggio ne “Il Castello di Vogelod” di Friedrich Wilhelm Murnau al danzatore e coreografo Piergiorgio Milano che firma l’onirico “Pesadilla”(Premio Equilibrio 2015). Sotto i riflettori alcuni degli artisti e delle realtà emergenti più interessanti della scena italiana – dal Teatro dei Gordi con “Sulla morte senza esagerare” (Premio Scintille 2015) dedicato a Wisława Szymborska all’attore romano Kabir Tavani (Premio Hystrio alla Vocazione) con “Schifo” di Robert Schneider (spettacolo vincitore del Premio Scintille / Asti Teatro40).

Il Terzo Occhio” mette l’accento sulle forme espressive del terzo millennio, privilegiando opere capaci di raccontare il presente, confrontarsi con il passato e immaginare futuri possibili, in una lucida presa di coscienza della realtà, per indagare nei labirinti della mente e del cuore umano con una cifra originale, alla ricerca di una nuova estetica. Una vetrina dedicata alle arti performative, in cui si intrecciano teatro e danza, musica, cinema e poesia per dar vita a inedite alchimie, attraverso la riscoperta e la rilettura di testi significativi capaci di parlare alle sensibilità contemporanee.

Focus sui nuovi linguaggi e sull’interazione fra le arti con la rassegna pensata per il TsE di Is Mirrionis a Cagliari: una proposta affascinante e variegata che va ad arricchire la programmazione nello spazio “ritrovato” nel rione ai piedi del colle di San Michele, fulcro del progetto pluriennale “Teatro Senza Quartiere / per un quartiere senza teatro” promosso dal Teatro del Segno, per animare grazie a preziose sinergie la vita culturale del quartiere e della città.

Il sipario del TsE si aprirà mercoledì 19 dicembre alle 20.30 su “Il Castello di Vogelod – Viaggio musicale nella pellicola di Murnau tra parole e immagini” con l’attore Claudio Santamaria (voce e live electronics) e colonna sonora e sonorizzazione live firmata daiMarlene Kuntz, una delle band di punta dell’alternative rock italiano (produzione Nuovo Teatro). Tra le suggestioni del cinema espressionista, l’ombra del delitto e il peso di

Fonte: Casteddu on Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.



Booking.com







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT