Sarda News - Notizie in Sardegna

Alessandro, 5 figli e la fame nera: “I politici sardi pensano alla pensione, noi stiamo morendo”

La Regione prova a muoversi, ma a passo lento, sugli aiuti ai duecentocinquanta pescatori dello stagno di Santa Gilla. C’è la richiesta alla Giunta per trovare i fondi, ma gli ottocentomila euro come primissimo “ristoro” non sono ancora arrivati e non si sa se e quando arriveranno, idem per gli interventi di ripristino, e intanto i lavoratori fanno la fame. Alessandro Sarritzu, 39 anni, ha cinque figli, è sposato, ha un affitto “di 500 euro al mese” da pagare e il suo è l’unico stipendio che entra in casa: “Che entrava. Prima guadagnavo tra i mille e i 1500 euro al mese, ora zero. Siamo fermi e rovinati, lo stagno è uno schifo. Le cozze e le arselle sono morte, anche il novellame sta morendo”. La polemica con la politica c’è tutta. Se è vero che decine di consiglieri hanno firmato, a poche settimane dalla fine del quinquennio di Pigliaru, la “leggina” per le pensioni integrative – atto legalissimo, ma a detta di più partiti politici è il momento nel quale è arrivato il foglio da firmare che stona – Sarritzu è netto: “Noi stiamo morendo di fame, la Regione deve aiutarci per davvero, non abbiamo null’altro da chiedere”.

Fonte: Casteddu on Line


Sarda News non rappresenta una testa giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.








Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT