© ANSA
Da Olanda a Barbagia,coppia ci scommette

di Maria Giovanna Fossati

Il reality show "Het Italiaanse Dorp: Ollolai" spopola in Olanda e il paese barbaricino, set delle trenta puntate, di cui 24 già registrate, diventa centro del business per le cinque coppie olandesi protagoniste, che in una delle comunità isolane più colpite dallo spopolamento, hanno scelto di viverci. Scopo del programma è quello di monitorare il trasferimento dei protagonisti e il successivo adattamento alla nuova vita in Barbagia.

Galeotto per l'incontro Barbagia-Olanda il progetto lanciato dal sindaco Efisio Arbau, che ha scommesso sulla rinascita di questo borgo di 1.200 anime arroccato sulla montagna: vendere le vecchie case a 1 euro per ripopolare il paese a una sola condizione: che venissero ristrutturate e abitate. Una proposta che è piaciuta a una giornalista olandese arrivata nel cuore della Sardegna e che ha favorito l'incontro con i produttori del reality messo in onda dalla tv Rtl.

Una delle cinque coppie, Marije Graafsna, 28 anni, olandese doc, e Ovan Abdullah, di 30, originario del Kurdistan, entrambi stilisti, hanno messo in scena la prima sfilata del loro marchio Amkina nella suggestiva location della casa di via Sardegna, dove entrambi vivono. Sette modelle olandesi e cinque di un'agenzia sarda hanno sfilato con le linee create dalla coppia a cui si sono aggiunte due ragazze di Ollolai con il costume sardo. "Ci piace questo posto con la sua identità forte - racconta all'ANSA Marije - un luogo in cui vorremmo abitare per sempre.

Per la nostra collezione siamo partiti da capi antichi che abbiamo rivisitato in chiave moderna e Ollolai con la sua storia ci può dare molto. Nelle prossime creazioni ci ispireremo al costume tradizionale e produrremo anche le borse partendo dai cesti realizzati in paese. Vogliamo produrre qui le nostre creazioni e vendere il nostro marchio in tutto il mondo". Tra gli invitati anche il re del velluto sardo, il sarto Paolo Modolo. "Sono molto interessato a queste creazioni - confessa - mi piacerebbe che nascesse una collaborazione con la giovane coppia olandese. Li ho già invitati nella mia sartoria a Orani e vorrei che fossero nostri ospiti alla prossima sfilata".

Il progetto delle case a 1 euro, che punta anche a commercializzare i prodotti locali con l'Olanda, sta dando i suoi frutti. "Stiamo mettendo a punto un grande progetto - conferma il sindaco Arbau - L'incontro con le coppie olandesi è stato benedetto. Ognuna di loro si sta inventando un'attività: abbiamo i massaggiatori, gli organizzatori di eventi, i distillatori, questi ultimi hanno prodotto il 'limonello twist' che stanno già vendendo in Olanda.

Abbiamo avuto 500 richieste da tutto il mondo per 30 case. E a Ollolai cominciano ad arrivare, finalmente, anche molti turisti". Il reality sta per giungere al termine: alla fine delle registrazioni la comunità voterà e sceglierà la coppia vincitrice. Poi partiranno i lavori di ristrutturazione delle abitazioni: un progetto di vita, una scommessa per le cinque coppie straniere che hanno scelto di fermarsi in questo paesino della Barbagia 'sospeso' tra la rinascita e l'oblio.

Fonte: Ansa







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT