“Cagliari città bellissima ma cara, per mangiare si spende meno in Nuova Zelanda”
Sono una coppia, felice, di pensionati. Lui, per tutta la vita, ha lavorato in un settore delicato, ricoprendo un ruolo importante: “Domestic violence counselor”, cioè quella figura che si occupa di tutelare chi, purtroppo per la maggior parte donne, è stato vittima di violenza tra le pareti di casa. Lei, invece, “tipica” casalinga australiana. Denis Smith, 72 anni, e sua moglie Pauline, arrivano da Wellington, in Nuova Zelanda. Dalla uno dei posti “dall’altra parte del mondo” alla città al centro del Mediterraneo per sette giorni di vacanza. “È la prima volta che visitiamo Cagliari, una città bellissima e tranquilla”, dicono mentre fanno una piccola sosta sotto il palazzo del Consiglio regionale di via Roma. “Abbiamo visitato la Marina e Castello, visitando tutti i musei. Siamo stati anche nella splendida Barumini. e il mare del Poetto è davvero rilassante. Abbiamo una stanza in un hotel vicino al Parco della Musica”, aggiunge lui. Sono sorridenti e felici, e la tipica stanchezza del turista che tutto vuole visitare e scoprire fa parte del gioco.
Hanno provato piatti tipici sardi, “e la carne e i dolci sono squisiti. Ma i prezzi sono più alti rispetto a Wellington”, affermano, a margine dell’intervista. “È più economico mangiare qualcosa fuori in Nuova Zelanda che a Cagliari, qui costa di più anche il soggiorno”. Però, alla fine di tutto, sulla domanda più scontata, ovvero “più bella Cagliari o la Nuova Zelanda?”, la risposta è da “manuale” del vacanziero: “Sono entrambe bellissime”.

L'articolo “Cagliari città bellissima ma cara, per mangiare si spende meno in Nuova Zelanda” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT