“Nel Niger c’è Boko Haram, sono scappato a Cagliari: una città bellissima, voglio stare qui per sempre”
Un anno fa l’arrivo nel capoluogo sardo, “dopo aver attraversato molti paesi e il mare, è stato pericoloso. Qui a Cagliari studio, ho fatto anche un corso di teatro e uno spettacolo”. È felice del nuovo spicchio di mondo nel quale vive Abass Rabiou: ventuno anni, è nato in Niger. Ed è da lì che è scappato “perché ci sono guerre e c’è Boko Haram. La situazione è molto difficile”, confessa il giovane nigeriano. “Cagliari è bellissima, voglio restare qui per sempre, voglio fare il geometra”.
E la bellezza che nutre nei confronti del capoluogo sardo è soprattutto legata alla storia e all’arte: “Ho visitato tanti posti meravigliosi con la scuola. La necropoli di Tuvixeddu, la villa di Tigellio, l’Orto Botanico e quello dei Cappuccini, la basilica di San Saturnino”. Le snocciola tutte, le bellezze cagliaritane, Abass. “Tutte bellissime”.

L'articolo “Nel Niger c’è Boko Haram, sono scappato a Cagliari: una città bellissima, voglio stare qui per sempre” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT