Cagliari, lavoratori Aras proclamano lo stato di agitazione: sciopero a oltranza da lunedì

Con una missiva indirizzata ai liquidatori Aras Sardegna e all’assessore regionale all’agricoltura Luigi Caria i dipendenti Aras annunciano lo stato di agitazione da lunedì 30 luglio. “Vista la deprecabile situazione nella quale si trovano a dover lavorare i  dipendenti ARAS(ex?),- scrivono- la mancata corresponsione degli stipendi di giugno, luglio, la 14esima,  i rimborsi chilometrici , già da noi anticipati, per Maggio – Giugno – Luglio; l’atteggiamento poco chiaro riguardo ai rapporti col MEF e alla gestione della pratica relativa alla applicazione della L.R. 3/2009  e la a mancanza di direttive coerenti e sostanziali.” Per tutti questi motivi  viene indetto dalla Confederdia Sardegna lo stato di agitazione con “uno sciopero ad oltranza se non verrà accolta la richiesta,  di un incontro urgente e chiarificatore”.

L'articolo Cagliari, lavoratori Aras proclamano lo stato di agitazione: sciopero a oltranza da lunedì proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine







Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie