Il prete anti-Bergoglio a Cagliari. La Diocesi: “Chi va all’incontro sarà scomunicato”

“Le sue omelie sono una costante invettiva contro papa Francesco e la Chiesa, presa di mira in nome di una presunta “vera Chiesa” da difendere e di una tradizione da restaurare”. Così Famiglia Cristiana definisce le le posizioni oltranziste di don Alessandro Minutella, parroco della comunità di San Giovanni Bosco, nel quartiere palermitano di Romagnolo. Il religioso nel mirino del Vaticano è oggi a Cagliari.

L’Arcidiocesi di Cagliari fa proprio e condivide in forma simile il comunicato pubblicato dall’Arcidiocesi di Palermo il 18 giugno.:

A seguito del comunicato comparso oggi 18 luglio 2018 sulla pagina web di «Radio Domina Nostra», con cui si annuncia “un incontro con don Minutella domani a Cagliari, con la Madonna pellegrina” (sic!) presso «Sardegna hotel Cagliari», si precisa che tale iniziativa non ha alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità Ecclesiastica, vigendo ancora il divieto per lo stesso don Minutella di esercitare pubblicamente il ministero.

Pertanto, si avvertono i fedeli che la partecipazione al suddetto evento o altri simili, compromette gravemente la comunione ecclesiale, con le conseguenze previste dall’ordinamento canonico, fino all’interdizione dai sacramenti (cfr CIC can. 1332), e per coloro che esercitano un servizio ecclesiale – istituito o di fatto – la revoca del ministero.

L'articolo Il prete anti-Bergoglio a Cagliari. La Diocesi: “Chi va all’incontro sarà scomunicato” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT