“Anche se avremmo preferito che alcune questioni fossero state affrontate già da tempo, non possiamo non esprimere soddisfazione sul fatto che che il percorso tracciato dagli organismi del Partito Democratico insieme al sindaco sta iniziando a produrre atti importanti per la città. Certamente non con difficoltà e con un percorso che, come noto, ha visto non solo rettilinei, ma anche molte curve, però, come abbiamo sempre detto, a noi interessavano e interessano i risultati per il bene di Alghero e su questi definimmo l’accordo col sindaco Mario Bruno che, ad oggi, sta evidentemente producendo diversi effetti positivi che si sono manifestati in particolare nelle ultime due sedute del Consiglio Comunale.” Così in una nota Mimmo Pirisi ed Enrico Daga, consiglieri comunali del Partito Democratico.

“La modifica dello statuto della Fondazione Alghero/Meta che dà il via libera all’ingresso dei privati, la delibera per il reddito di inclusione sociale (Reis), provvedimento che dà una prima fondamentale risposta alle fasce di popolazione con maggiori difficoltà, promuovendo una necessaria misura di inclusione sociale; la delibera che permette di concludere l’iter per la realizzazione di un nuovo Ecocentro, che sarà ubicato a Santa Maria la Palma, variazioni di bilancio con nuove risorse, soprattutto per le politiche sociali, il regolamento per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani, la riperimetrazione del primo e quarto lotto della nuova strada statale n.291 “Della Nurra” collegamento Sassari-Alghero, la mozione sulla ludopatia”.

“Tutti passaggi in Consiglio che, ci dispiace doverlo dire, ma ha palesato ancora la non omogeneità delle opposizioni divise tra azioni strumentali e assenze dall’aula, mentre sarebbe stato più opportuno ricevere dei contributi in merito agli atti per migliorare gli stessi. Ma, noi guardiamo in casa nostra, e siamo moderatamente soddisfatti degli obiettivi raggiunti anche se adesso è atteso da tutti lo sforzo maggiore per tagliare traguardi storici e attesi da almeno 20 anni come quello del Puc, Pul, Piano del Centro Storico e Fertilia e soprattutto l’approvazione definitiva del “Piano della Bonifica”. Atti che, una volta a regime, daranno una svolta economica e sociale alla città di Alghero e a tutto il suo territorio” – concludono i due consiglieri del PD.

Vedi su Algheroeco







Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT