Sant'Elia, patto di ferro tra Giulini e Zedda "Nel 2020 stadio nuovo con negozi e museo" - Cronache dalla Sardegna

image

Incontro nell'impianto che ospiterà le partite casalinghe della squadra rossoblù di Zeman: tre anni di proroga della convenzione tra Comune e Cagliari.

"Un'intesa che funziona e che porterà al raggiungimento di risultati importanti". Sono le parole del sindaco Massimo Zedda e del presidente del Cagliari Calcio, Tommaso Giulini che si sono ritrovati per fare il punto della situazione sullo stadio Sant'Elia e sul suo futuro. Insieme all'assessore ai Lavori Pubblici, Luisa Anna Marras, e al componente del cda della società rossoblu Stefano Signorelli, hanno indicato i passi da fare per migliorare lo stadio Sant'Elia.

Dopo il via libera da parte della Commissione provinciale di Vigilanza agli 11.650 l'obiettivo è arrivare ai 16mila posti (o addirittura ai 18mila): la speranza è di farlo entro il 21 dicembre di quest'anno (sfida contro la Juventus). I lavori per realizzare la curva Sud sono già iniziati. Non solo. Sindaco e presidente hanno parlato anche del nuovo impianto, un Sant'Elia che potrebbe nascere al posto dell'attuale rudere: "Ci saranno attività commerciali", ha spiegato Giulini, "un museo sul Cagliari e una biblioteca. L'obiettivo è farlo entro il 2020 ma speriamo di poter anticipare di due anni". Per puntare a questo sogno c'è stata una proroga della convenzione di tre anni in attesa del nuovo accordo. L'improvviso "amore" tra Cagliari e Comune è stato visto da alcuni come una svolta a causa dei rapporti (o come un "dispetto") con il precedente presidente rossoblù, Massimo Cellino: "Assolutamente no", è stata la risposta secca di Massimo Zedda.

image

Vedi su L'Unione Sarda

Condividi questo post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


Glegoo - Strano ma Vero

Notizie


The Best United Kingdom Bookmaker lbetting.co.uk Ladbrokes website review

Sinnai Notizie

Sinnai Notizie - Le News da Sinnai & Dintorni

x
Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy