VILLASIMIUS, Guardia costiera in esercitazione coi cani della Scuola di Salvataggio

VILLASIMIUS, Guardia costiera in esercitazione coi cani della Scuola di Salvataggio Si è svolta davanti alla spiaggia di Porto Giunco, a Villasimius, un’esercitazione di recupero uomo a mare coi cani della sezione sarda Sics (Scuola italiana cani salvataggio).

Il primo a lanciarsi in acqua, con il soccorritore, dalla motovedetta della Guardiacostiera è stato Black (labrador di 11 anni), seguito da Ethan (leonberger di 2 anni), che, dopo aver recuperato due bagnanti simulanti un annegamento, li hanno riportati a riva, dove i bagnini dello stabilimento Notteri e i volontari del 118 di Villasimius hanno simulato la manovra di primo soccorso.

Subito dopo, dal battello della Guardia costiera, si sono lanciati altri due labrador, Amon e Aldo, rispettivamente di 3 e 7 anni, che hanno recuperato altri ‘naufraghi’ riportandoli a bordo dello stesso battello.

VILLASIMIUS, Guardia costiera in esercitazione coi cani della Scuola di Salvataggio

L’esercitazione, durata circa un’ora, è proseguita con la simulazione di altri recuperi eseguiti direttamente dalla spiaggia dai labrador Harp, Marley, Sisma, Cloe e Zack, sotto gli occhi dei numerosi bagnanti. Queste esercitazioni si svolgono sulla base di un accordo quadro tra il Ministero delle Infrastrutture- Comando generale delle Capitanerie di Porto e la Sics per sperimentare la collaborazione tra le articolazioni periferiche delle due organizzazioni presenti sul territorio.  (red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie