sardanews

Dinamo in Champions per scacciare crisi

© ANSA

La Dinamo si tuffa in Champions League per scacciare i fantasmi della crisi, ritrovare la vittoria e restare in corsa per la seconda fase della competizione europea. Il 15 novembre alle 20.30, al PalaSerradimigni di piazzale Segni, la squadra guidata da coach Federico Pasquini affronterà l'Hapoel Holon nella gara valevole per il game 6 della Basketball Champions League. Una partita che il coach, a cui è appena stata riconfermata la fiducia dalla società, presenta come determinante per il futuro biancoblù.

"Domani giochiamo una partita da vincere assolutamente per poter riavvicinare i primi quattro posti in classifica - afferma - Giocheremo contro una squadra che da quando ha preso Glen Rice jr ha cambiato molto dal punto di vista tecnico e tattico e anche di qualità con un giocatore che in due partite ha fatto 51 punti. Sappiamo quindi che domani sera il pericolo pubblico sarà lui, che gioca sia da 3 sia da 4 e che assieme a Joel Alexander è il principale terminale di questa squadra".

"Dovremo avere grande focus su questi due elementi e fare attenzione a Walken come a Thomas e Blatta - aggiunge Pasquini - Sappiamo che hanno vinto tre delle ultime quattro partite da quando è arrivato Rice e dobbiamo lavorare forte per disinnescarlo". L'intenzione è quella di gettarsi alle spalle i problemi emersi con le ultime sconfitte, culminati con le dimissioni, respinte al mittente, proprio di Pasquini. "Il mio stato d'animo è assolutamente sereno per un motivo fondamentale: quello che ho fatto domenica dopo la partita l'ho fatto per un grande senso di responsabilità nei confronti del presidente e della società - spiega - Aver visto i ragazzi che non erano in grado di giocare la loro pallacanestro, mi ha portato a dire che se fosse servito a qualcosa fare un passo indietro, era bene che mi facessi da parte".

Le dimissioni sono state respinte dal presidente su spinta dell'intero spogliatoio che ha dichiarato fondamentale la presenza del coach per continuare l'avventura in Lega A e in Europa. Con Pasquini ancora in sella la Dinamo prova quindi a voltar pagina.

Fonte: Ansa