Vicky, la trans di Assemini che si ribella all’omofobia: “Insultata sul bus Ctm”


image

“Insultata e derisa sull’autobus del Ctm, ma non cederò all’omofobia: sogno invece di sposarmi con un uomo stupendo”. Vittoria Silvia Crobu, per tutti “Vicky”, ha 27 anni ed è una ragazza trans. Con gli occhi lucidi ieri ha prima scritto questo post pubblico sul gruppo Fb “Assemini in Comune”: “Assemini, bellissima cittadina, bellissimo posto … Ma l’omofobia e ovunque… Io da transgender vivo la mia vita alla luce del sole, ma sono sempre insultata, sorrisini ovunque, parolacce pesanti, insultata solo perché trans… Ricordo una cosa: la transizione non vuol dire esser prostituta o cose così… La transizione è un percorso difficile e doloroso, spero qualcuno capisca cosa vuol dire …. Ma la discriminazione NO !….. Io rispetto tutti ma vedo che purtroppo l ignoranza non manca mai !!!”.

Parole belle e coraggiose, quelle di Vicky. Che a Cagliari Online prosegue il suo racconto: “Sono stata insultata in autobus e anche in paese, a volte, da qualche pervertito. Mi hanno detto sul bus del Ctm delle frasi che solo a pensarci mie viene il voltastomaco. Voglio sempre bene a tutti, sono la prima a essere super tollerante. Ai miei conoscenti di cuore e anima, ma mi rendo conto che troppo spesso il rispetto letteralmente sparisce”.

Ma quali sono invece i sogni di Vicky, ragazza asseminese che ha scelto il coraggio di ribellarsi all’omofobia? “I miei sogni? Sono tanti: se proprio dovessi sognare a occhi aperti vorrei fare l’attrice , o la cantante o la modella, potermi davvero realizzare nella vita con la mia grande libertà. E magari sposarmi con un uomo splendido, avere dei figli, fare la mamma: sono tantissimi i miei sogni”, che brillano negli occhi ancora lucidi di Vicky. Che diventa un piccolo grande simbolo nella nostra Città Metropolitana, la ragazza che ha deciso di sfidare gli omofobi “denunciandoli” in pubblico.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'articolo Vicky, la trans di Assemini che si ribella all’omofobia: “Insultata sul bus Ctm” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine


Condividi la notizia con i tuoi amici sui social network Facebook e Twitter
Condividi su Facebook









Per vedere tutte le notizie dalla Sardegna, metti mi piace alla nostra pagina facebook

Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la Cookie Policy