Taranto, morta la pensionata aggredita con un cacciavite al Pronto Soccorso


 

È morta questa notte Maria Domenica Dursi, l’anziana che mercoledì scorso è stata colpita alla testa con un cacciavite da Giovanni Maggio, un 42enne di Taranto, mentre si trovava al Pronto Soccorso.

La 73enne dopo l’aggressione ha trascorso tutto il tempo in coma. Venerdì il gip  ha convalidato l’arresto in carcere per Maggio, definendo pericolosa la sua personalità. Il suo avvocato ha annunciato che verrà chiesta una perizia psichiatrica. 

 

L'articolo Taranto, morta la pensionata aggredita con un cacciavite al Pronto Soccorso sembra essere il primo su cagliari.vistanet.it.

Vedi su Vistanet Cagliari


Condividi la notizia con i tuoi amici sui social network Facebook e Twitter








Per vedere tutte le notizie dalla Sardegna, metti mi piace alla nostra pagina facebook

Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la Cookie Policy


All for Joomla All for Webmasters